Trekking Trentino: le escursioni da non perdere

Trekking Trentino in autunno

L’autunno è un’altra stagione in grado di regalare escursioni assolutamente da non perdere. Un foliage dai toni rossastri e l’aria fresca che pizzica la pelle sono tipici del trekking di questo periodo dell’anno. Il Trentino, in particolare, è una delle regioni che offre percorsi ed itinerari adatti a questa stagione e in grado di farti vivere la natura attraverso una nuova bellezza.

Escursioni Trentino: percorsi e dettagli

Prima di passare alle escursioni, è bene fare una piccola premessa: l’autunno presenta particolari condizioni climatiche e richiede un equipaggiamento adatto alla stagione e a seconda dell’altitudine da raggiungere. Puoi trovare alcuni interessanti suggerimenti nel nostro articolo sull’equipaggiamento ideale per fare trekking per uno o più giorni.

Tieni inoltre presente che le giornate sono più corte, perciò calcola bene la lunghezza delle escursioni in Trentino che vorrai intraprendere. Consulta sempre le previsioni e i canali informativi regionali per conoscere eventuali dettagli importanti per le tue escursioni in Trentino.

Ecco i percorsi trekking Trentino

1. Escursione dal lago di Tovel a malga Flavona

Dal lago di Tovel a malga Flavona – da visittrentino.info

Tra le escursioni in Trentino in autunno, questa è assolutamente da non perdere. Quello dal lago di Tovel a malga Flavona è uno dei percorsi di trekking Trentino adatto anche ai più giovani. Le Dolomiti del Brenta si presentano in tutta la loro bellezza, tra alpeggi verdi e caratterizzati anche dalla presenza di fossili preistorici. Immersa nella Val di Tovel a 1860 metri di altitudine, malga Flavona si presenta come quel rifugio vicino al limitare del bosco che completa un quadro dedicato alla montagna.

Il percorso inizia dal lago di Tovel, salendo verso malga Pozzol. Dopo aver camminato fra gli chalet presenti lungo il percorso, ci si immerge nel bosco. Arrivati alla strada sterrata, si continua per il vallone costeggiato dal torrente Tresenica. Malga Pozzol si staglia all’interno di un quadro naturale fatto di alberi e rocce. Dopo un breve momento di ristoro, si riprende verso malga Flavona.

Il percorso, che include alcune aree protette del Parco Naturale Adamello-Brenta, ti porta all’interno di una bellissima foresta di larici. Ad un certo punto, gli alberi lasciano il posto all’ampiezza dei pascoli, mostrando in lontananza una tipica malga di montagna nel mezzo delle Dolomiti del Brenta.

10
Trekking Trentino: le escursioni da non perdere

MONT BLANC LITE (TEAL) trekking

Bastoncini telescopisci da trekking

2. Trekking Trentino da malga Arza a Malga Termoncello

Anello delle malghe Dolomiti di Brenta – da visittrentino.info

Malga Arza e malga Termoncello sono gli estremi di un’altra tra le escursioni in Trentino da vivere in autunno. Mantenendosi a bassa quota, l’escursione si svolge in una zona meno battuta dagli escursionisti, ma che sa regalare scorci e panorami fantastici.

Partendo da malga Arza, il percorso ad anello tocca 3 malghe del Parco Naturale Adamello-Brenta. Malga Termoncello è la seconda tappa di questo percorso, che offre anche in questo caso un’ottima vista sul lago di Tovel. Il rientro permette di toccare malga Loverdina, dalla quale è comunque possibile allungare verso malga Campa, immersa in un bosco di larici ai piedi di Cima Borcola.

Questo percorso è fatto di natura e silenzi, l’ideale per coloro che vogliono vivere la camminata in montagna immersi completamente in un’altra dimensione, lontani dal caos cittadino.

10
Trekking Trentino: le escursioni da non perdere

ESCAPE CARBON LITE TOUR trekking e scialpinismo

Bastoncini telescopisci da trekking e scialpinismo

3. Giro del monte Peller

Monte Peller – da visittrentino.info

Tra la Val del Sole e la Val di Non, in parte compreso nel Parco naturale Adamello-Brenta, il giro del monte Peller regala un paesaggio incredibile. Pascoli pianeggianti caratterizzano questa escursione, circondando il monte e dando dimora a marmotte e ad altri animali. Il Peller, che si staglia nella parte settentrionale delle Dolomiti di Brenta, offre un percorso a quota 2000 metri su strada sterrata e senza particolari difficoltà.

Questa occasione di trekking in Trentino inizia dal lago Durigat verso malga Clesera, posta proprio sotto la cima del Peller. Un bosco di larici contraddistingue il percorso, che continua verso passo della Forcola.

10
Trekking Trentino: le escursioni da non perdere

MONT BLANC TOUR LITE MOSS trekking

Bastoncini da trekking linea expert

Tutto pronto per fare trekking in Trentino?

Abbiamo parlato di alcune delle mete più suggestive per fare escursioni in Trentino anche durante la stagione autunnale. Ti abbiamo dato qualche raccomandazione e fornito le informazioni di cui puoi aver bisogno. Che cosa ti resta da fare? Commentare questo articolo con le tue foto sul lago di Tovel, a malga Termoncello o in cima al Peller! Buon trekking in Trentino!

Scarica Condividi Gabel e premiati!
Condividi i post sui tuoi Social e vinci i premi Gabel!

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply

      Enable registration in settings - general
      Shopping cart