Trail Running PRO: quali bastoni scegliere per la tua prossima avventura

Il trail running è davvero uno sport impegnativo. Mette a dura prova corpo e mente attraverso tabelle di allenamento intensivo . Le fibre muscolari si muovono in sintonia ad ogni appoggio sui bastoncini da trail running, che diventano estensioni del proprio corpo.


Ma il trail running non è solo fatica e sudore. È l’incontro tra l’uomo e la natura, quel legame con l’ambiente che alle volte dimentichiamo, presi come siamo dalle questioni della modernità. L’ampiezza dei panorami, la sensazione di libertà, il ritorno ad una dimensione naturale: questo è il trail running.


I professionisti lo sanno: per fare trail running ci vogliono disciplina, una certa preparazione psico-fisica e degli ottimi bastoncini. Scopriamo assieme qualche dettaglio sul trail running e su alcuni modelli che possono davvero fare la differenza.

Trail running significato e agonismo

Il trail running è una disciplina sportiva tra le più faticose ed esigenti, sia sul piano fisico sia sul piano mentale. Le varie gare che ogni anno riuniscono trail runners da tutto il mondo hanno contribuito ad alimentare un senso di appartenenza fatto di sana competizione.


Ma cos’è il trail running? Il trail running è la corsa svolta in ambienti prettamente naturali caratterizzati da particolari dislivelli, salite e discese. Perché un sentiero o tracciato possa considerarsi da trail running, la cementazione del suolo non deve superare il 20% del kilometraggio totale di tale percorso. Il trail running non è uno sport che si può svolgere solo in montagna, sebbene sia questo il contesto che offre maggiormente dei tracciati in grado di rispecchiare le caratteristiche richieste.

I bastoncini sono sicuramente un elemento caratterizzante del trail running agonistico e amatoriale. Tale sport, infatti, si differenza da altre attività per la varietà di scenari su cui i bastoncini possono essere molto d’aiuto.

Un percorso per trail running può alternare principalmente tratti sterrati, rocciosi o boschivi. Le salite e le discese ed eventuali dislivelli richiedono esperienza, prudenza e consapevolezza delle proprie abilità e della tipologia di percorso. Il trail running è uno sport che mette sicuramente in evidenza le abilità del runner e la qualità dei suoi bastoncini.

Perché i bastoncini da trail running sono importanti

I trail runners più esperti conoscono già l’importanza dell’uso dei bastoncini mentre gareggiano. Durante le salite e le discese, i bastoncini da trail running contribuiscono alla ridistribuzione dello sforzo fisico in un maggior numero di fibre muscolari.

Tronco e braccia entrano in azione per aiutare gli arti inferiori attraverso un effetto a “quattro ruote motrici”. I bastoni da trail running aumentano equilibrio e stabilità, diminuendo il peso su ginocchia e caviglie.

Tutto questo determina anche la riduzione della possibilità di incorrere in problematiche fisiche. Fare trail running nel modo sbagliato, infatti, con il tempo può mettere a dura prova alcune strutture muscolo scheletriche del nostro corpo.

Ma quali sono i bastoncini da trail running che possono davvero fare la differenza in gara? Vediamoli insieme!

I bastoni da trail running pieghevoli per professionisti

Abbiamo menzionato la comodità del sistema pieghevole per i bastoncini da trekking. Anche per il trail running può essere davvero utile e strategico. Il sistema pieghevole conferisce minor ingombro e maggior compattezza ai bastoncini, che diventano ancor più facilmente trasportabili.

Ecco alcuni dei nostri modelli preferiti:

COBRA 3S TR trail running

Bastoncini Trail Running

COBRA 3S W.C.M. trail running

Bastoncini ripiegabili

IBEX trail running

Bastoncini ripiegabili

Perché scegliere uno di questi modelli di bastoncino da trail running

Si montano e si piegano facilmente grazie alla tecnologia Wired o al sistema brevettato Twist Lock

Il sistema Wired e il sistema brevettato Twist Lock sono le due tecnologie di assemblaggio e chiusura di questi bastoncini. Entrambe le tipologie presentano un cavo di acciaio o in materiale antitaglio che tiene insieme le parti del bastoncino.

Tecnologia Wired

La tecnologia Wired è caratterizzata dall’azionamento del sistema pieghevole attraverso un semplice bottoncino. Ciò determina la possibilità di far scorrere le sezioni una nell’altra, diminuendo così la tensione che le tiene assieme e permettendo il ripiegamento.

Rispetto al Twist Lock, che richiede un intervento maggiore, la tecnologia Wired è azionabile più velocemente. Per alcuni questo è un punto a favore che supera la minor leggerezza rispetto ai bastoncini con Twist Lock e le vibrazioni in più dovute al sistema di sovrapposizione.

Sistema brevettato Twist Lock

La tecnologia Twist Lock è brevettata Gabel. È caratterizzata da un sistema a baionetta, cioè un sistema in cui le sezioni vengono fissate con un movimento rotatorio di 90° gradi.

Questa tecnologia determina un minor peso del bastoncino rispetto al sistema Wired, poiché viene azionata su un numero minore di sezioni. Inoltre, la mancanza dello scorrimento tra le parti porta a meno vibrazioni durante la performance sportiva.

C’è comunque da tener conto che il sistema di montaggio può risultare un pò macchinoso, soprattutto nel caso in cui fango o terra entrino fra le sezioni. Inoltre, i bastoncini con sistema brevettato Twist Lock sono leggermente più grandi da piegati rispetto a quelli con sistema Wired.

Entrambe le tipologie hanno quindi i loro pro e contro. A te la scelta:

 Bastoncino con tecnologia WiredBastoncino con sistema brevettato Twist Lock 
Velocità di chiusura/aperturaPiù veloce. L’azionamento con un semplice pulsante e il montaggio con la trazione di una sola sezione rende il ripiegamento e l’estensione molto rapidiPiù lento. Il sistema a baionetta richiede un po’ di pratica per essere eseguito fluidamente
LeggerezzaMeno leggero a causa del numero maggiore di sezioni, al cavo, ai sistemi di tensionamento e ai meccanismi interniPiù leggero grazie al numero minore di sezioni e alla mancanza di meccanismi interni e cavi 
VibrazioniPiù vibrazioni. Il sistema di sovrapposizione delle sezioni fa sì che ci siano maggiori vibrazioni durante la corsaMeno vibrazioni. Il sistema di fissaggio attraverso innesto diretto fa sì che non ci siano sovrapposizioni tra le sezioni
Dimensioni da piegatoPiù piccolo. Una volta piegato, grazie al fatto che una sezione scorre dentro l’altra, risulta leggermente più compattoPiù grande. Una volta piegato può risultare leggermente meno compatto, poichè non ci sono sezioni che scorrono una dentro l’altra ma vengono solo ripiegate su se stesse.
MODELLOIBEXCOBRA 3S TR – FR 3 EF

Hanno la punta Carbide Tip

Questi modelli hanno la punta Carbide Tip, ossia in carburo di tungsteno, un metallo duro davvero molto resistente e in grado di restituire un’ottima trazione. Si tratta di una punta circolare, con una forma solitamente concava per garantire un bordo affilato in grado di far presa sul terreno.

Sono adatte a qualsiasi tipo di percorso. È comunque da tener presente che la legge tutela certi sentieri o le pavimentazioni delle città d’arte imponendo l’utilizzo di scarpette in gomma.

Ci sono molti altri motivi per scegliere uno di questi modelli, ma preferiamo lasciarti dare un’occhiata. Scopri le loro caratteristiche e trova i bastoncini da trail running PRO per la tua prossima avventura!

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply

      Enable registration in settings - general
      Shopping cart