Oro per Bertagnolli e Ravelli ai mondiali Paralimpici di Lillehammer

Slalom gigante conclusosi sul podio per il portabandiera dei Giochi Paralimpici invernali Pechino 2022

Sembrava che il Covid potesse fermare la grinta e la voglia di competizione di Giacomo Bertagnolli. Invece, ripresosi e risultato negativo a qualche giorno dalla gara, è riuscito a presentarsi in pista assieme alla sua guida Andrea Ravelli. Lillehammer li ha visti impegnati in uno slalom gigante che, con un tempo di 2:14:17, li ha portati direttamente sul gradino più alto del podio dei Mondiali Paralimpici invernali.

Uno slalom gigante condotto con tecnica e maestria quello della coppia di sciatori, che conquistano così il secondo oro nazionale ai mondiali paralimpici degli sport della neve di Lillehammer. Una vittoria inaspettata ed una gioia indescrivibile espressa dentro e fuori pista, scatenatasi anche sui Social attraverso i fan i della coppia. Subito dietro di loro, si sono piazzati con uno stacco di 1.29 l’austriaco Johannes Aigner con la sua guida Matteo Fleischmann. Terzo posto, invece, per il francese Hyacinthe Deleplace e la sua guida Maxime Jourdan, con un tempo di 2:17:92.

GS CARBON R SNOW RACING

Bastoncini da gara Slalom Gigande in Snake Carbon e Kevlar

Per Bertagnolli si tratta della nona medaglia vinta ai mondiali e la prima con Ravelli, con il quale condivide la passione per la neve e la data di nascita (entrambi sono nati il 18 gennaio). Ora Pechino attende Bertagnolli che, assieme ad Andrea Ravelli e con una bandiera pronta a sventolare, continua a prepararsi per difendere il titolo di campione in carica in Slalom Gigante alle Paralimpiadi Invernali 2022.

Guarda la nostra intervista a Giacomo Bertagnolli

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply

      Enable registration in settings - general
      Shopping cart