Bertagnolli e Ravelli: il primo oro paralimpico è Gabel

Li avevamo lasciati con un Oro a Lilehammer ed ora salgono sul gradino più alto della Supercombinata. I XIII Giochi Paralimpici invernali di Pechino 2022 iniziano nel segno di una medaglia d’oro. Giacomo Bertagnolli si aggiudica il gradino più alto nella supercombinata maschile Visually Impared. Per Bertagnolli, atleta Gabel, è la sesta medaglia paralimpica, affiancata dall’argento del Super G di qualche giorno fa. Alle quattro medaglie di PyeongChang 2018 il portabandiera azzurro aggiunge quindi altri 2 traguardi, questa volta ottenuti con la guida di Andrea Ravelli.

Quello di Bertagnolli e Ravelli è stato uno slalom d’attacco sin dalle prime porte, arrivando a fine pista con un punteggio di 1:49.80, con un vantaggio di 2.18 dagli austriaci Johannes Agner e Matteo Fleischmann (1:51.98), seguiti dai britannici Neil Simpson e Andrew Simpson, che si sono aggiudicati il bronzo (1:52.81).

Clicca sull’immagine e guarda la nostra intervista a Giacomo Bertagnolli in fase pre-Paralimpiade:

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply

      Enable registration in settings - general
      Shopping cart